Raccolta differenziata

EcoDizionario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | R | S | T | U | V | W

I termini ecologici più utilizzati, ma anche quelli meno comuni, le associazioni, le organizzazioni che operano per l'ambiente, le sigle principali.

Le tecnologie verdi, le tipologie di rifiuto e tante altre informazioni: scopri l'ecodizionario, il dizionario ecologico che ti aiuta a diventare più verde!

Risparmio energetico ed energia pulita: funzionano.

Scopri il risparmio energetico.

Quello che dobbiamo fare è democratizzare l'energia. La terza rivoluzione industriale significa dare potere alle persone e per la generazione cresciuta con la Rete questo è la conclusione e il completamento di questa rivoluzione, proprio come ora parliamo in Internet, centinaia di persone sono in Internet, ed è tutto gratuito, e questi possono creare il più grande, decentralizzato, network televisivo, open source, condiviso … perché non possiamo farlo con l'energia ?

Jeremy Rifkin

 

I temi "caldi": raccolta differenziata, Cip6, risparmio energetico, casa ecologica, certificazione energetica.

  • Casa in paglia, Casa ecologica, bioedilizia
  • Certificazione energetica, conto energia
  • Discarica, percolato, come funziona una moderna discarica
  • Raccolta differenziata
  • Risparmio energetico
  • ambientale
  • Energie rinnovabili, enrgia solare, fotovoltaico
  • Inceneritore, come funziona, danni alla salute
  • Cip6, cose'è, come funziona
  • Cambiamenti climatici, riscaldamento globale
  • Combustibili fossili, petrolio in Italia, carbone
  • Biozeta concimi naturali biologici
Nuovi obiettivi UE: più riciclo, più utilizzo, meno discarica.

Nuovi obiettivi UE: più riciclo, più utilizzo, meno discarica.

Riciclare di più, riciclare meglio, far durare i prodotti più a lungo.

Riciclare di più e far durare i prodotti il più a lungo possibile: sono questi gli obiettivi della Circular Community votata ieri dal Parlamento Europeo, parte del Pacchetto sull’Economia circolare presentato 2 anni fa dalla Commissione Europea.

Il Parlamento ha quindi ritenuto necessario, al fine di ottenere benefici concreti per l’Ambiente, l’economia e il tessuto sociale e allo stesso tempo accelerare la transizione verso un modello economico sostenibile, innalzare gli obiettivi di riciclo dei rifiuti urbani al 70% entro il 2030 (oggi la media UE è del 44%). Inoltre, il conferimento in discarica viene fissato ad un massimo del 5% sul totale dei rifiuti prodotti, mentre il recupero degli imballaggi in plastica portato al 70% sempre entro il 2030.

Ma vi è un altro aspetto, altrettanto importante, contenuto nel pacchetto: l’UE chiede che gli Stati membri garantiscano l’istituzione del “regime di responsabilità” a carico di produttori di RAEE, batterie e imballaggi.

Attenzione è stata rivolta anche all’Ambiente marino: i Paesi dell’area euro dovranno adottare politiche specifiche con misure a favore della riduzione di rifiuti di origine terrestre passibili di finire nell’ambiente marino: questo, in linea con Agenda 2030 sullo sviluppo sostenibile, che si pone l’obiettivo di riuscire a ridurre del 50% entro il 2030 i rifiuti sversati in mare.

Infine, il capitolo sprechi alimentari: la proposta principale prevede che venga costituzionalmente definita la problematica del “surplus” alimentare, al fine di sostenere gli Stati membri nella creazione di un sistema di sostegno e incentivazione alla donazione di cibo attraverso infrastrutture pubbliche, private e no-profit. Qui, l’obiettivo è di una riduzione volontaria entro il 2030 del 50% rispetto ai valori registrati nel 2014.

Secondo Legambiente, che nelle prossime settimane si impegnerà per una rapida approvazione dell’Europarlamento e per una “stretta” sulle deroghe previste per i Paesi ritardatari, il voto di ieri rappresenta “un primo e importante passo verso una riforma ambiziosa della politica UE sui rifiuti, che considera l’emergenza rifiuti in realtà una grande opportunità economica e occupazionale”.

Bruxelles, 25 gennaio 2017

Le altre novità dal mondo dell'ecologia e sui temi ambientali

Emissioni: anzichè diminuire, aumentano.

Emissioni: anzichè diminuire, aumentano.

1 miliardo di tonnellate di CO2 in più ogni anno.

Mediterraneo: troppa plastica, tartarughe a rischio estinzione.

Mediterraneo: troppa plastica, tartarughe a rischio estinzione.

Rifiuti e plastica minacciano uno dei "tesori del mare".

Earth Overshoot Day: risorse 2014 esaurite

Earth Overshoot Day: risorse 2014 esaurite

Crescita? Difficile, senza risorse.

Stop ai mozziconi nell'Ambiente: la legge è in vigore.

Stop ai mozziconi nell'Ambiente: la legge è in vigore.

Gettare mozziconi è da oggi sanzionabile.

Strage di elefanti e rinoceronti senza tregua.

Strage di elefanti e rinoceronti senza tregua.

Le nostre scelte sono importanti: diciamo no all'avorio.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27