Raccolta differenziata

EcoDizionario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | R | S | T | U | V | W

I termini ecologici più utilizzati, ma anche quelli meno comuni, le associazioni, le organizzazioni che operano per l'ambiente, le sigle principali.

Le tecnologie verdi, le tipologie di rifiuto e tante altre informazioni: scopri l'ecodizionario, il dizionario ecologico che ti aiuta a diventare più verde!

Risparmio energetico ed energia pulita: funzionano.

Scopri il risparmio energetico.

Quello che dobbiamo fare è democratizzare l'energia. La terza rivoluzione industriale significa dare potere alle persone e per la generazione cresciuta con la Rete questo è la conclusione e il completamento di questa rivoluzione, proprio come ora parliamo in Internet, centinaia di persone sono in Internet, ed è tutto gratuito, e questi possono creare il più grande, decentralizzato, network televisivo, open source, condiviso … perché non possiamo farlo con l'energia ?

Jeremy Rifkin

 

I temi "caldi": raccolta differenziata, Cip6, risparmio energetico, casa ecologica, certificazione energetica.

  • Casa ecologica, bioedilizia
  • Certificazione energetica, conto energia
  • Discarica, percolato, come funziona una moderna discarica
  • Raccolta differenziata
  • Risparmio energetico
  • ambientale
  • Energie rinnovabili, enrgia solare, fotovoltaico
  • Inceneritore, come funziona, danni alla salute
  • Cip6, cose'è, come funziona
  • Cambiamenti climatici, riscaldamento globale
  • Combustibili fossili, petrolio in Italia, carbone
  • Biozeta concimi naturali biologici
Inizia il Primo Festival dello Sviluppo Sostenibile in Italia.

Inizia il Primo Festival dello Sviluppo Sostenibile in Italia.

A Napoli dal 22 maggio al 7 giugno 2017

Il 22 maggio, a Napoli, si apre il primo Festival Italiano dello Sviluppo Sostenibile organizzato da Asvis: 17 giorni corrispondenti ad altrettanti obiettivi sottoscritti nel 2015 dai 193 Paesi che hanno aderito ad Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile.

“Nessuno deve essere lasciato indietro”: questo l’impegno assunto dai Paesi aderenti e inquadrato da 17 punti strategici (Sustainable Development Goals), con obiettivi che vanno dal lavoro dignitoso per tutti alla realizzazione di modelli economici sostenibili, dalla tutela di mari e oceani alla lotta ai cambiamenti climatici, da città più sostenibili al diritto all’acqua per tutti.

Obiettivi sicuramente ambiziosi che per essere raggiunti necessitano di un impegno straordinario: le oltre 160 organizzazioni partecipanti del mondo economico e sociale riunite da Asvis proveranno a dare impulso con centinaia di eventi e attività culturali sull’intero territorio nazionale.

All’apertura dei lavori, il 22 maggio a Palazzo Reale, saranno presenti diversi ministri del Governo Italiano, che ci si augura si impegneranno a sostenere la grande sfida della sostenibilità con politiche concrete e sforzi adeguati per raggiungere i 17 Sustainable Development Goals.

In una “classifica a 3 colori”, l’Italia infatti è purtroppo in una situazione critica (rossa) rispetto a 7 dei 17 obiettivi, mentre nei rimanenti 10 la situazione è appena sufficiente (gialla). Su nessun punto risulta inserita nella graduatoria “verde”, quella in cui sono presenti Nazioni che hanno centrato il traguardo.

A destare maggiore preoccupazione per la lontananza dal raggiungimento degli standard previsti sono in particolare la lotta ai cambiamenti climatici, il consumo responsabile e le disuguaglianze: ecco perché sviluppo sostenibile ed economia sociale devono diventare temi centrali nelle agende politiche di tutti i Governi coinvolti, e in Italia in particolare.


Napoli, 14 maggio 2017

Le altre novità dal mondo dell'ecologia e sui temi ambientali

Finanziaria 2017: poco Ambiente, ma l'alternativa c'è.

Finanziaria 2017: poco Ambiente, ma l'alternativa c'è.

Il Governo italiano sta mettendo a punto la manovra finanziaria 2017 che però, come consuetudine, riserva poco all’Ambiente.

CO2 in atmosfera senza precedenti, clima in pericolo.

CO2 in atmosfera senza precedenti, clima in pericolo.

Troppo inquinamento, pochi sforzi per cambiare rotta.

Permafrost, gas serra intrappolati a rischio rilascio.

Permafrost, gas serra intrappolati a rischio rilascio.

Carbonio intrappolato ancora per poco, rischio global warming senza precedenti.

Il 2016 è l'anno record per il caldo.

Il 2016 è l'anno record per il caldo.

Riscaldamento globale in aumento, temperature record.

Habitat terrestri e marini soffocati, Mediterraneo in pericolo.

Habitat terrestri e marini soffocati, Mediterraneo in pericolo.

Inquinamento, pesca e agricoltura intensiva minacciano l'Ambiente.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26