Raccolta differenziata

EcoDizionario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | R | S | T | U | V | W

I termini ecologici più utilizzati, ma anche quelli meno comuni, le associazioni, le organizzazioni che operano per l'ambiente, le sigle principali.

Le tecnologie verdi, le tipologie di rifiuto e tante altre informazioni: scopri l'ecodizionario, il dizionario ecologico che ti aiuta a diventare più verde!

Risparmio energetico ed energia pulita: funzionano.

Scopri il risparmio energetico.

Quello che dobbiamo fare è democratizzare l'energia. La terza rivoluzione industriale significa dare potere alle persone e per la generazione cresciuta con la Rete questo è la conclusione e il completamento di questa rivoluzione, proprio come ora parliamo in Internet, centinaia di persone sono in Internet, ed è tutto gratuito, e questi possono creare il più grande, decentralizzato, network televisivo, open source, condiviso … perché non possiamo farlo con l'energia ?

Jeremy Rifkin

 

I temi "caldi": raccolta differenziata, Cip6, risparmio energetico, casa ecologica, certificazione energetica.

  • Casa in paglia, Casa ecologica, bioedilizia
  • Certificazione energetica, conto energia
  • Discarica, percolato, come funziona una moderna discarica
  • Raccolta differenziata
  • Risparmio energetico
  • ambientale
  • Energie rinnovabili, enrgia solare, fotovoltaico
  • Inceneritore, come funziona, danni alla salute
  • Cip6, cose'è, come funziona
  • Cambiamenti climatici, riscaldamento globale
  • Combustibili fossili, petrolio in Italia, carbone
  • Biozeta concimi naturali biologici
2 miliardi ti tonnellate di cibo nella spazzatura.

2 miliardi ti tonnellate di cibo nella spazzatura.

Spreco alimentare: si deve voltar pagina.

Ogni anno, 2 miliardi di tonnellate di cibo non consumato finiscono in discarica senza nemmeno passare per il compostaggio.

Il rapporto della britannica Institution of Mechanical Engineers lascia sgomenti di fronte ad un fenomeno (quello dello spreco) che non può non indignare, se si pensa che una buona parte (tra il 30 e il 50% addirittura) degli alimenti non arrivano neppure sulla tavola dei consumatori e finiscono nella spazzatura senza nemmeno essere toccati.

Un'assurdità, un'ingiustizia, uno spreco intollerabile se si pensa che nei prossimi decenni (stima ONU) la popolazione mondiale aumenterà di 3 miliardi di unità.

Inoltre, altri fattori quali per esempio la mancata raccolta di frutta e verdura perfettamente utilizzabili ma non "adatti" al mercato incidono indirettamente sulla quantità di spreco poiché l'acqua (una quantità immensa) utilizzata per il loro innaffiamento viene letteralmente gettata.

Anche la carne, per la produzione della quale sono necessarie immense quantità d'acqua e di terreno (fino a 50 volte in più rispetto alla coltivazione vegetale), deve essere rivista come elemento nutritivo a favore di verdure e frutta.

Secondo il responsabile energia di IME, "il quantitativo di cibo sprecato e perso nel mondo è vertiginoso, ed è indispensabile che ONU e Governi attuino politiche di educazione della popolazione (consumo responsabile, consumo prodotti territorio, ecc) e dei produttori/distributori (contadini/supermercati) a favore di riduzione dello spreco e di un cambio di mentalità globale nei consumi e nella produzione.

Pienamente d'accordo!

Terra, 10 gennaio 2013

Le altre novità dal mondo dell'ecologia e sui temi ambientali

Nuova Zelanda: comunità kiwi contro lo sfruttamento minerario.

Nuova Zelanda: comunità kiwi contro lo sfruttamento minerario.

Gli abitanti del Karangahake dicono no all'oro.

Fukushima, nuova esplosione nel reattore nucleare

Fukushima, nuova esplosione nel reattore nucleare

Sale il rischio di fusione nucleare, mentre le rassicurazioni del governo non convincono.

Aerei inquinanti, UE lancia progetto Clean Sky

Aerei inquinanti, UE lancia progetto Clean Sky

Ambiente e Ecologia, Consigli ecologici

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26