Raccolta differenziata

EcoDizionario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | R | S | T | U | V | W

I termini ecologici più utilizzati, ma anche quelli meno comuni, le associazioni, le organizzazioni che operano per l'ambiente, le sigle principali.

Le tecnologie verdi, le tipologie di rifiuto e tante altre informazioni: scopri l'ecodizionario, il dizionario ecologico che ti aiuta a diventare più verde!

Risparmio energetico ed energia pulita: funzionano.

Scopri il risparmio energetico.

Quello che dobbiamo fare è democratizzare l'energia. La terza rivoluzione industriale significa dare potere alle persone e per la generazione cresciuta con la Rete questo è la conclusione e il completamento di questa rivoluzione, proprio come ora parliamo in Internet, centinaia di persone sono in Internet, ed è tutto gratuito, e questi possono creare il più grande, decentralizzato, network televisivo, open source, condiviso … perché non possiamo farlo con l'energia ?

Jeremy Rifkin

 

I temi "caldi": raccolta differenziata, Cip6, risparmio energetico, casa ecologica, certificazione energetica.

  • Casa in paglia, Casa ecologica, bioedilizia
  • Certificazione energetica, conto energia
  • Discarica, percolato, come funziona una moderna discarica
  • Raccolta differenziata
  • Risparmio energetico
  • ambientale
  • Energie rinnovabili, enrgia solare, fotovoltaico
  • Inceneritore, come funziona, danni alla salute
  • Cip6, cose'è, come funziona
  • Cambiamenti climatici, riscaldamento globale
  • Combustibili fossili, petrolio in Italia, carbone
  • Biozeta concimi naturali biologici
L'Artico sta scomparendo.

L'Artico sta scomparendo.

Entro il 2060 scenario preoccupante.

I ricercatori dell'Università di Los Angeles hanno reso nota una ricerca secondo la quale entro il 2060 l'Artico Polare Nordico avrà perduto la quasi totalità della massa ghiacciata attuale, rendendo di fatto navigabile (e purtroppo sfruttabile) l'intera delicata e incontaminata area del Pianeta.

Oltre al danno all'ecosistema provocato dal riscaldamento globale di quasi certa matrice antropica (le attività umane), si affacciano all'orizzonte preoccupanti intenzioni da parte dei Paesi limitrofi e delle multinazionali sempre alla ricerca di nuove aree da devastare: i giacimenti sommersi di petrolio e gas naturale fanno ovviamente gola ai colossi petroliferi, ma una scelta scellerata di perlustrazione e perforazione dei fondali artici potrebbe rappresentare un pericolo vitale per l'intero ecosistema polare.

Abbiamo già perduto, dagli anni 80 ad oggi, quasi la metà dell'intero "patrimonio" ghiacciato della Terra, e ancora sembra non bastare.

Perlustrazioni, trivellazioni e intenso traffico marittimo sono uno scenario possibile che dobbiamo impedire si verifichi: l'Artico è una delle poche aree della Terra rimaste incontaminate e libere dallo sfruttamento insostenibile, un ecosistema che dovrà affrontare un cambiamento epocale a causa del riscaldamento globale di origine antropica, difendiamolo!

Terra, 7 marzo 2013


Le altre novità dal mondo dell'ecologia e sui temi ambientali

Plastica ovunque, anche nell'acqua che beviamo.

Plastica ovunque, anche nell'acqua che beviamo.

La raccolta differenziata non basta più, servono nuovi materiali.

Nuova Zelanda: comunità kiwi contro lo sfruttamento minerario.

Nuova Zelanda: comunità kiwi contro lo sfruttamento minerario.

Gli abitanti del Karangahake dicono no all'oro.

Fukushima, nuova esplosione nel reattore nucleare

Fukushima, nuova esplosione nel reattore nucleare

Sale il rischio di fusione nucleare, mentre le rassicurazioni del governo non convincono.

Aerei inquinanti, UE lancia progetto Clean Sky

Aerei inquinanti, UE lancia progetto Clean Sky

Ambiente e Ecologia, Consigli ecologici

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26