Raccolta differenziata

EcoDizionario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | R | S | T | U | V | W

I termini ecologici più utilizzati, ma anche quelli meno comuni, le associazioni, le organizzazioni che operano per l'ambiente, le sigle principali.

Le tecnologie verdi, le tipologie di rifiuto e tante altre informazioni: scopri l'ecodizionario, il dizionario ecologico che ti aiuta a diventare più verde!

Risparmio energetico ed energia pulita: funzionano.

Scopri il risparmio energetico.

Quello che dobbiamo fare è democratizzare l'energia. La terza rivoluzione industriale significa dare potere alle persone e per la generazione cresciuta con la Rete questo è la conclusione e il completamento di questa rivoluzione, proprio come ora parliamo in Internet, centinaia di persone sono in Internet, ed è tutto gratuito, e questi possono creare il più grande, decentralizzato, network televisivo, open source, condiviso … perché non possiamo farlo con l'energia ?

Jeremy Rifkin

 

I temi "caldi": raccolta differenziata, Cip6, risparmio energetico, casa ecologica, certificazione energetica.

  • Casa in paglia, Casa ecologica, bioedilizia
  • Certificazione energetica, conto energia
  • Discarica, percolato, come funziona una moderna discarica
  • Raccolta differenziata
  • Risparmio energetico
  • ambientale
  • Energie rinnovabili, enrgia solare, fotovoltaico
  • Inceneritore, come funziona, danni alla salute
  • Cip6, cose'è, come funziona
  • Cambiamenti climatici, riscaldamento globale
  • Combustibili fossili, petrolio in Italia, carbone
  • Biozeta concimi naturali biologici
Nucleare, pericoloso e contro il referendum

Nucleare, pericoloso e contro il referendum

Ambiente e Ecologia, Risparmio energetico

Contrariamente a quanto si vuol far credere, le centrali nucleari di ultima generazione sono più pericolose e più inquinanti di quelle attualmente in funzione.

A dimostrarlo non sono le associazioni ambientaliste, ma gli studi effettuati dalle stesse aziende produttrici: se le probabilità di incidente sono più basse, in caso di avarie ai reattori i danni ambientali e di perdita di vite umane risultano doppi rispetto al passato.

A questo va aggiunto che tutti gli studi internazionali hanno ampiamente dimostrato che l'energia nucleare è la fonte energetica più costosa e per la quale non è ancora stato risolto il problema dello smaltimento delle scorie radioattive.

Il Presidente francese, che ha siglato un accordo con il Governo Italiano per la realizzazione di 4 nuovi reattori sul nostro territorio, non ha fornito alcuna garanzia di maggiore indipendenza energetica, il che fa nascere il sospetto che dietro l'operazione si nasconda più la necessità di sostenere l'industria nucleare che l'effettiva volontà di produrre energia a basso costo (cosa impossibile, del resto, visti gli altissimi costi del nucleare).

Infine, cosa forse più importante, la maggioranza degli italiani si è espressa contro il nucleare con il referendum del 1987, i cui effetti sono ancora validi dal punto di vista giuridico. Approfondisci e senti cosa ne pensa Jeremy Rifkin.

Roma, 28 Febbraio 2009

Le altre novità dal mondo dell'ecologia e sui temi ambientali

Festival della Decrescita: un modello diverso è possibile.

Festival della Decrescita: un modello diverso è possibile.

Consumare meno, vivere meglio: una crescita infinita non è possibile.

Legge per i diritti della bicicletta

Legge per i diritti della bicicletta

Condividi il manifesto Salvaciclisti

Riciclo cellulari al palo

Riciclo cellulari al palo

Riciclare i telefonini conviene!

Quinto Conto Energia, tagli alle rinnovabili

Quinto Conto Energia, tagli alle rinnovabili

Nuovi incentivi alle rinnovabili, ma ci sono tagli

Più di un morto ogni giorno a causa del carbone.

Più di un morto ogni giorno a causa del carbone.

I costi ambientali invisibili del carbone.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26