Raccolta differenziata

EcoDizionario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | R | S | T | U | V | W

I termini ecologici più utilizzati, ma anche quelli meno comuni, le associazioni, le organizzazioni che operano per l'ambiente, le sigle principali.

Le tecnologie verdi, le tipologie di rifiuto e tante altre informazioni: scopri l'ecodizionario, il dizionario ecologico che ti aiuta a diventare più verde!

Risparmio energetico ed energia pulita: funzionano.

Scopri il risparmio energetico.

Quello che dobbiamo fare è democratizzare l'energia. La terza rivoluzione industriale significa dare potere alle persone e per la generazione cresciuta con la Rete questo è la conclusione e il completamento di questa rivoluzione, proprio come ora parliamo in Internet, centinaia di persone sono in Internet, ed è tutto gratuito, e questi possono creare il più grande, decentralizzato, network televisivo, open source, condiviso … perché non possiamo farlo con l'energia ?

Jeremy Rifkin

 

I temi "caldi": raccolta differenziata, Cip6, risparmio energetico, casa ecologica, certificazione energetica.

  • Casa in paglia, Casa ecologica, bioedilizia
  • Certificazione energetica, conto energia
  • Discarica, percolato, come funziona una moderna discarica
  • Raccolta differenziata
  • Risparmio energetico
  • ambientale
  • Energie rinnovabili, enrgia solare, fotovoltaico
  • Inceneritore, come funziona, danni alla salute
  • Cip6, cose'è, come funziona
  • Cambiamenti climatici, riscaldamento globale
  • Combustibili fossili, petrolio in Italia, carbone
  • Biozeta concimi naturali biologici
270.000 alberi nel wc, non è uno scherzo

270.000 alberi nel wc, non è uno scherzo

Consigli ecologici

Quasi 270mila alberi finiscono ogni giorno nei nostri sciaquoni, l'equivalente di circa 900 ettari: è questo lo sconcertante (e sconfortante) risultato di una ricerca del WorldWatch Institute, che sottolinea come il fenomeno sia purtroppo in crescita esponenziale a causa delle cattive abitudini che i Paesi in via di sviluppo ci copiano.

A trarne profitti enormi sono le multinazionali che soddisfano la richiesta di miliardi di consumatori completamente ignari del grave danno ambientale causato dall'utilizzo di carta igienica.

E purtroppo non finisce qui, poiché le multinazionali, per aumentare l'offerta, realizzano nuove piantagioni soppiantando flora e fauna indigene nelle foreste soprattutto del Sud del Mondo, con conseguente massiccio uso di pesticidi e, soprattutto, di acqua, bene prezioso e sempre meno disponibile.

Cosa possiamo fare? Molto! Utilizzando il meno possibile la carta, prediligendo quella riciclata e, soprattutto, considerare l'utilizzo dell'acqua al posto della carta.

Naturalmente, con intelligenza: l'acqua è preziosa come le foreste!

New York, 18 Aprile 2010

Le altre novità dal mondo dell'ecologia e sui temi ambientali

Nuova Zelanda: comunità kiwi contro lo sfruttamento minerario.

Nuova Zelanda: comunità kiwi contro lo sfruttamento minerario.

Gli abitanti del Karangahake dicono no all'oro.

Fukushima, nuova esplosione nel reattore nucleare

Fukushima, nuova esplosione nel reattore nucleare

Sale il rischio di fusione nucleare, mentre le rassicurazioni del governo non convincono.

Aerei inquinanti, UE lancia progetto Clean Sky

Aerei inquinanti, UE lancia progetto Clean Sky

Ambiente e Ecologia, Consigli ecologici

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26