Combustibili fossili

I combustibili fossili sono combustibili che derivano dalla trasformazione, sviluppatasi in milioni di anni, della sostanza organica in forme sempre più stabili e ricche di carbonio (carbone, petrolio, metano, ecc).

I combustibili fossili sono idrocarburi estratti dal sottosuolo utilizzati come fonte di energia non rinnovabile. Sono detti fossili perché derivano dalla decomposizione di organismi preistorici.