Raccolta differenziata

EcoDizionario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | R | S | T | U | V | W

I termini ecologici più utilizzati, ma anche quelli meno comuni, le associazioni, le organizzazioni che operano per l'ambiente, le sigle principali.

Le tecnologie verdi, le tipologie di rifiuto e tante altre informazioni: scopri l'ecodizionario, il dizionario ecologico che ti aiuta a diventare più verde!

Risparmio energetico ed energia pulita: funzionano.

Scopri il risparmio energetico.

Quello che dobbiamo fare è democratizzare l'energia. La terza rivoluzione industriale significa dare potere alle persone e per la generazione cresciuta con la Rete questo è la conclusione e il completamento di questa rivoluzione, proprio come ora parliamo in Internet, centinaia di persone sono in Internet, ed è tutto gratuito, e questi possono creare il più grande, decentralizzato, network televisivo, open source, condiviso … perché non possiamo farlo con l'energia ?

Jeremy Rifkin

 

I temi "caldi": raccolta differenziata, Cip6, risparmio energetico, casa ecologica, certificazione energetica.

  • Casa in paglia, Casa ecologica, bioedilizia
  • Certificazione energetica, conto energia
  • Discarica, percolato, come funziona una moderna discarica
  • Raccolta differenziata
  • Risparmio energetico
  • ambientale
  • Energie rinnovabili, enrgia solare, fotovoltaico
  • Inceneritore, come funziona, danni alla salute
  • Cip6, cose'è, come funziona
  • Cambiamenti climatici, riscaldamento globale
  • Combustibili fossili, petrolio in Italia, carbone
  • Biozeta concimi naturali biologici
2014, l'anno più caldo dal 1880.

2014, l'anno più caldo dal 1880.

Agisci: il riscaldamento globale non si ferma da solo.

Il 2014 è stato l'anno più caldo mai registrato dal 1880. Il riscaldamento climatico è ormai un trend solido: 9 dei 10 anni più caldi sono tutti concentrati dal 2000 in poi.

Cosa scalda il Pianeta?
 Le energie vecchie, inquinanti e costose come petrolio e carbone.

Secondo uno studio pubblicato su Nature, per contenere il cambiamento climatico oltre l'80% delle riserve di carbone, il 50% di quelle di gas e il 25% di quelle di petrolio, non devono essere estratte.

Cambiare il modello energetico, a favore di energie verdi e rinnovabili, ha anche altri vantaggi:


  1. risparmio sulle spese energetiche, sui consumi dei cittadini e sui costi sanitari dovuti all'inquinamento
  2. creazione di nuovi posti di lavoro nel settore delle rinnovabili
  3. eliminazione dei sussidi alle energie sporche (almeno 9 miliardi di euro l'anno in Italia)
  4. 
difesa di settori strategici come agricoltura e turismo

E tu cosa puoi fare?

Puoi illuderti che il record del 2014 sia un caso, che il problema riguardi solo qualche orso polare a corto di ghiaccio o qualche isoletta disabitata del Pacifico che finisce sott'acqua.

Oppure, puoi scegliere di agire contro il climate change: FIRMA ORA con Greenpeace!

Insieme, possiamo fare molto.

Terra, 28 gennaio 2015

Le altre novità dal mondo dell'ecologia e sui temi ambientali