Petrolio

Ambiente e ecologia

Il petrolio è un liquido denso, di colore scuro, infiammabile, presente negli strati superiori della crosta terrestre.

Il petrolio è oggi il combustibile fossile più utilizzato al mondo (copre l'86% del fabbisogno) e, di conseguenza, il maggiore responsabile dell'inquinamento planetario, oltre ad essere fonte di tensioni sociali in alcune aree del pianeta (Medio Oriente, Africa, Sud America) e causa di catastrofi ambientali dovute ad incidenti marittimi che coinvolgono navi container cariche di greggio. La sua estrazione è costosa e danneggia anche l'ambiente circostante. Viene utilizzato anche per la produzione della plastica, attraverso il processo di cracking e polimerizzazione. Guarda la mappa del petrolio in Ialia e il suo impatto ambientale.