Raccolta differenziata

EcoDizionario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | R | S | T | U | V | W

I termini ecologici più utilizzati, ma anche quelli meno comuni, le associazioni, le organizzazioni che operano per l'ambiente, le sigle principali.

Le tecnologie verdi, le tipologie di rifiuto e tante altre informazioni: scopri l'ecodizionario, il dizionario ecologico che ti aiuta a diventare più verde!

cambiamenti climatici

Mutamenti Climatici

Gli effetti dei cambiamenti climatici e del riscaldamento globale sull'ambiente.


Tu sei qui : Homepage > Cambiamenti Climatici

Cos'è il clima.

Il clima è la media, su una scala temporale di almeno 30 anni, dello stato del tempo atmosferico (cioè la temperatura e le precipitazioni).

Il clima è un fenomeno estremamente complesso regolato da influenze esterne o interne alla Terra: influenze esterne sono per esempio l'attività solare, influenze interne per esempio le correnti oceaniche.
L'attività antropica, ossia l'insieme delle attività umane, può essere considerata un'influenza sia interna che esterna in base a criteri scientifici diversi.

L'influenza dell'attività umana sul clima è iniziata con lo sviluppo dell'agricoltura e la deforestazione, utilizzata come metodo di approvvigionamento di pascoli e terre coltivabili, ed è continuata fino ai giorni nostri con uno sviluppo industriale basato preminentemente sull'utilizzo del petrolio con conseguenti emissioni di immense quantità di gas serra.
Infatti, oggi i principali fattori inquinanti sono le industrie, i mezzi di trasporto e gli allevamenti intensivi, che con molta probabilità influiscono sui cambiamenti climatici in maniera determinante, e gran parte della comunità scientifica ritiene che il riscaldamento globale in atto sia dovuto a cambiamenti climatici causati dall'uomo.

Cosa sono i cambiamenti climatici (mutamento climatico).

I cambiamenti climatici sono le variazioni dei parametri ambientali e meteorologici, ossia le temperature atmosferiche, le temperature di mari e oceani, le precipitazioni, l'esistenza di piante ed animali.

I cambiamenti climatici sono un fenomeno complesso che accompagna la storia della Terra dalla sua nascita, ma nonostante la complessità del fenomeno oggi si può affermare con ogni probabilità che i mutamenti climatici registrati negli ultimi 150 anni siano in gran parte di origine antropica, cioè causati dalle attività umane
.

La maggior parte dei parametri che influenzano il clima cambiano continuamente, cosicché lo stesso non si può considerare statico ma perennemente alla ricerca di un equilibrio: in pratica, la natura stessa del clima è di cambiamento, e ha attraversato nei milioni di anni di storia periodi più freddi e periodi più caldi.

Oggi viviamo sicuramente un periodo più caldo, (negli ultimi 10 anni si sono registrate le temperature più alte da 150 anni a questa parte, e gli ultimi anni del '900 sono stati i più caldi del secolo) e, da un punto di vista meteorologico, ricco di eventi naturali estremi molto violenti (inondazioni, alluvioni, terremoti e maremoti)
.

Cambiamenti climatici, riscaldamento globale, mutamenti climatici, global worming, sostenibilità ambientale, gas serra, effetto serra